Condividi


“Caro Beppe, ti scrivo per chiederti gentilmente aiuto, la mia attività di blogger e giornalista free lance (no profit) come prevedibile incomincia a crearmi qualche problema. L’altro ieri sono stato denunciato dai Vigili perché in un luogo pubblico come una strada statale perché dall’altra parte della strada ho accesso la telecamera. I vigili mi si sono avvicinati ed io ho fatto loro una domanda. Aggredito, insultato, minacciato, minacciati anche due testimoni che erano stati fermati con la loro auto. “Tu su YouTube non ci metti se non lo vogliamo noi” mi hanno detto e dopo avermi strappato la camera e cancellato il video che dimostrava il loro abuso e le minacce mi hanno mostrato il dite medio in faccia e mi hanno detto che mi citeranno per lesioni personali, proprio a quel dito. Non mi resta che cercare visibilità con il mio ultimo video a dimostrazione dell’interesse pubblico che mi garantirà il diritto di cronaca.
Qui sotto invece i video che hanno hanno denunciato il problema sosta selvaggia e per i quali la Polizia Municipale, visto il numero di visite fatte in rete grazie al tuo blog, è incazzata nera:
I furbetti del pass per handicap
Un paese a misura…d’auto
La Polizia Municipale “in vasca”
La pista ad ostacoli
Grazie dell’aiuto che potrete eventualmente darmi divulgando il mio ultimo video il cui numero di visite avvallerà di fronte al giudice il mio diritto di cronaca, critica, satira.” LaVoceRomagnola
Giorgio Venturi, Gatteo Mare