Condividi

Io ho come eroi i valsusini, quelli del Pdl hanno Mangano.
Massimo Giorgetti, assessore regionale e coordinatore cittadino del Pdl dopo i fatti in Val di Susa chiede che non siano più concessi spazi pubblici a Beppe Grillo. “Plaudo all’iniziativa del presidente della Provincia Miozzi”, afferma Giorgetti, “che è andato a far visita a questore,
comandanti dei carabinieri e della guardia di finanza per portare la solidarietà per la gravissima aggressione subita”. E continua:”È inammissibile che chi è vittima di un’aggressione e svolge il proprio dovere venga tacciato di violenza e trasformato da qualche predicatore irresponsabile da aggredito ad aggressore”.Giorgetti dice di riferirsi a Grillo:”Tramite le sue farneticazioni incita alla violenza ed ospita nel suo blog commenti che inneggiano alla guerra contro lo “stato di polizia” e alla rivolta. Individui simili vanno isolati e invito i gruppi del Pdl di Comune e Provincia a presentare una mozione affinché non vengano concessi spazi pubblici a iniziative o spettacoli di Beppe Grillo”. dall’Arena di Verona di mercoledì 6 luglio