Condividi

“Il Governo in queste ore sta per tagliare altri due miliardi di euro alla sanità. Saranno tagli ai posti letto, agli esami diagnostici e ai servizi di cura. Lo sta facendo in piena estate, come i ladri che ci svaligiano l’appartamento mentre siamo in vacanza. Se fosse stata una cosa buona l’avrebbero fatta a settembre, per farlo sapere a tutti.

VIDEO Due miliardi e mezzo di tagli alla sanità

Per conoscere il destino del governo, basta guardare a Marino e Crocetta, suoi degni compagni di partito, da più tempo in carica. Il premier farà la loro stessa fine: aggrappato alla poltrona con le unghie e con i denti, pur di non far vincere il MoVimento 5 Stelle.
Ci siamo quasi. Hanno i minuti contati.” Luigi Di Maio