Condividi


I 140 milioni di euro assegnati all’editoria iniziano a produrre i primi effetti. L’editoriale di Repubblica, giornale che beneficia delle nostre tasse, di oggi è: “Il meritato successo di un abile anfitrione“. Firmato Eugenio Scalfari che scrive: “Berlusconi ha avuto successo, ha ricevuto complimenti da tutti, ha evitato con abilità i guai (?) che incombevano sul suo capo e di questo gli va dato atto“. “Per che cosa è stato complimentato? Per il suo ruolo, magistralmente ricoperto, di padrone di casa“. Il G8, lo scrivono i giornali inglesi e americani, lo ha dichiarato Rifkin, non ha prodotto nulla. Una passarella per lo psiconano. Scalfari è meglio di Giordano, superiore a Belpietro, una spanna sopra a Fede. I soldi, si sa, danno alla testa.