Condividi


Mc Donald’s è stata sfrattata dal cuore di Milano, dalla Galleria. Una buona notizia, anzi ottima. In Sudamerica hanno già iniziato da tempo le pulizie. Le parole di Roberto Masi, amministratore delegato McDonald’s Italia però stringono il cuore. Per lui la presenza della multinazionale “nel salotto di Milano ha un ruolo democratico” e quando se ne andrà “avrà l’effetto di svuotare il cuore della città, aumentando la progressiva desertificazione del centro“. Un po’ come le foreste amazzoniche, disboscate per farci hambuger pressati.