Condividi


Il furto si è evoluto in silenzio assenso. Il percorso è il seguente. Il cliente è informato in modo discreto che un suo silenzio gli porterà maggiori costi e aumenterà gli introiti per l’azienda di servizi che ha inviato la comunicazione. La persona di solito trascura la lettera, non la legge o la legge con distrazione. Scatta allora l’assenso a mettere le mani nel suo portafoglio. Il silenzio assenso, se praticato su grandi masse di consumatori, crea un grande reddito addizionale a costi quasi nulli per la società.
SKY ha inserito una lettera all’interno del magazine gratuito inviato ai suoi abbonati. Ma non tutti aprono il magazine, che è dentro al cellophane. E non tutti leggono la lettera anche dopo aver strappato la plastica e aver sfogliato la rivista. Non è imbustata, sembra un inserto.
Tutti coloro che rimangono in silenzio pagheranno 0,90 centesimi in più al mese.

“Gentile Cliente,
…
ti confermiamo che a partire da questo mese la nuova rivista SKYlife sostituisce SKY Magazine.
…Anche questo numero di SKYlife è incluso nel prezzo del tuo abbonamento. A partire da Marzo potrai decidere se continuare a riceverlo, al prezzo di 0,90 euro in più al mese che ti verrà indicato in fattura, oppure ricevere inclusa nell’attuale prezzo del tuo abbonamento, la guida sintetica alla programmazione di SKY chiamando il numero verde 800 835 005 o compilando l’apposito campo della sezione Fai da Te del sito SKY.it.
…
Grazie per l’attenzione e buona lettura con Skylife.
Cordialmente,
Angela Gemma, Direttore Servizio Clienti”

Non so se la legge permette l’imposizione il pagamento di servizi non richiesti con il meccanismo del silenzio assenso. Se lo permette va cambiata. Chi usa il silenzio assenso non è corretto nei confronti dei suoi clienti.
SKY ci fa pagare il nostro silenzio 0,90 al mese. Per SKY non siamo clienti, ma pecore da tosare. Diamo la disdetta all’abbonamento nel caso non cambi atteggiamento diventando più rispettosa nei nostri confronti.

Leggi tutti i post della “Casta dei giornali

V2-day, 25 aprile, per un’informazione libera:
1. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag V2-day
2. Inserisci tuoi video su www.youtube.com con il tag V2-day
3. Sostieni il V2 day


Clicca l’immagine

Scarica "La Settimana" N°5-vol3
del 3 Febbraio 2008