Condividi

I finanziamenti pubblici ai giornali generano mostri. La prova provata è il nuovo giornale di partito di Scilipoti del Movimento di Responsabilità Nazionale (MRN). Il nome della testata è “La Responsabilità – Insieme al popolo“. Le ragioni del periodico sono spiegate nel sito in un articolo “Il Perché di un Giornale“: “Un giornale … non nasce mai per riempire con delle futilità una serie di immacolate pagine bianche, né per togliersi un banale e mondano schiribizzo, né tanto meno per dare soddisfazione al proprio “ego”, mostrando ad amici e conoscenti la propria firma… Un giornale… incomincia ad apparire… poiché chi l’ha fortemente immaginato, voluto e realizzato, è convinto soprattutto di riempire un certo vuoto, nel campo dell’informazione. Non a caso questo periodico è stato chiamato “La Responsabilità”. Un titolo, cioè, che – oltre ad essere l’organo ufficiale dell’omonimo movimento, riassume in sé lo spirito che lo anima… Qualcosa, cioè, che… tenti di trasformare “l’acqua stagna”, in “acqua fresca”, gettando definitivamente alle ortiche tutto ciò che è vecchio, stantio ed inoperante nel mondo della politica, e portando una boccata di ossigeno al futuro della nostra società.. siamo convinti che sia giunto il tempo di chiudere con quella sorta di kali yuga che ha dominato e continua a dominare la vita di tutti i giorni. Siamo entrati in una nuova era, in cui l’umanità dovrà ritrovare… maggiore consapevolezza di se stessa.. Il vero Responsabile, guarda al Paese, alla sua Nazione, al bene della gente, senza mai perdere di vista l’eventuale scelta del buon senso e del “male minore”. La Responsabilità sarà il giornale di tutti e del “tutto”’, della visione globale e particolare dell’uomo… Va da sé che questo giornale sarà utile al cittadino, anche per aiutarlo a stimolare il suo stesso senso critico e la libertà/responsabilità che è racchiusa in ogni suo soggettivo giudizio. In una parola: il giornale dei Responsabili“. Imperdibile!