Condividi

Telecom Italia ha lanciato il Supertelefono hi-tech che funzionerà su linea fissa e su linea mobile.
Questo Supertelefono sarà disponibile nel 2006 ed è “il risultato del gruppo sul fronte dell’innovazione”.

Il Supertelefono avrà al suo interno la tecnologia Uma e integrerà i protocolli delle reti mobili come Gsm e Gprs con il wi-fi.
Un Supertelefono cellulare wi-fi! Primi al mondo.

Sono orgoglioso di questo Paese e non vedo l’ora di provare questo Supertelefono.

Vediamo invece cosa succede nel resto del mondo

La telefonia mobile si divide in operatori come Vodafone e Verizon e produttori di telefonini come Motorola e Nokia.
Indovinate cosa stanno facendo ora i produttori?
Stanno sviluppando la tecnologia Voip nei loro cellulari.

Questo vuol dire che gli operatori mobili saranno saltati a piè pari e con il nostro telefonino ci collegheremo a Internet in wi-fi pagando poco o nulla, come succede adesso per la linea fissa con applicazioni come Skype.

Comunque se il Supertelefono salverà la Telecom ne sarò contento, perché ne ha veramente bisogno.

Da inizio 2005 il suo titolo ha perso il 23,8%, mentre in prospettiva storica, dall’ingresso del tronchetto dell’infelicità nel 2001, ha perso il 35% rispetto all’indice dei telefonici europei e il 46% rispetto alla Borsa italiana.

Io per il momento mi accontento del mio telefono wi-fi Voip che mi permette di telefonare fino a 100 metri dal mio pc con Skype e di risparmiare.

Ps: Olimpia, la società che controlla Telecom, sta mantenendo il valore dei titoli Telecom nel suo portafoglio a 4,63 euro. Io sono solo un comico e non riesco a capire, ma come è possibile che Olimpia valuti la sua partecipazione in Telecom al doppio del prezzo di mercato?
Meno male che c’è Fazio che controlla se no ci sarebbe da preoccuparsi.

Fonti: Time, Repubblica, Corriere della Sera