Condividi

“La Finlandia introdurrà a breve il Reddito di cittadinanza incondizionato. Un reddito di 800 euro netti al mese, esentasse, che verrà garantito a tutti i cittadini finlandesi maggiorenni indipendentemente dalla situazione economica in cui si trovano. Una misura che laddove è stata introdotta ha avuto solo effetti positivi. Dalla quasi totale scomparsa della povertà, alla possibilità per gli adolescenti di completare i propri studi nonché alla possibilità dei cittadini di accedere a cure e visite mediche. E tanti altri ancora.
Una misura insomma degna dei Paesi civili che noi in Italia ci sogniamo.
L’Italia è l’unico Paese dell’Europa assieme alla Grecia che ancora non prevede nemmeno un reddito di cittadinanza condizionato per aiutare quelle famiglie che sono sotto la soglia di rischio di povertà, quantificata in 780 euro al mese per il singolo individuo.
La proposta del M5S, a differenza della proposta finlandese, è destinata solo a coloro che sono in difficoltà momentanea e viene collegata direttamente alla formazione, alla ricerca ed al reinserimento nel mondo del lavoro. Una sorta di patto con i cittadini dove si prevede un sostegno economico per tutti coloro che vogliono rimettersi in gioco e migliorare la propria situazione.

VIDEO Il reddito di cittadinanza spiegato in 90 secondi!

Un patto, che oggi viene impedito a circa 9 milioni di persone da questo governo totalmente incapace e irresponsabile e che è solo concentrato ad ottenere consenso elettorale attraverso ridicoli bonus e mance totalmente insufficienti a contrastare la povertà.
Svegliatevi! Il Reddito di cittadinanza manca solo nel nostro Paese!M5S Parlamento