Condividi

Il reddito di base sarà testato anche in Germania. L’esperimento sarà simile a quello fatto in Finlandia.

Questo significa che ci sarà un trasferimento di denaro incondizionato a 250 persone, selezionate a caso, tra quelle che già oggi ricevono benefici (250 altre fungeranno da gruppo di controllo). Così si valuterà l’impatto in termini di comportamento sul mercato del lavoro, salute e relazioni sociali.

Tutto inizierà nel maggio 2019 a Berlino e durerà 3 anni; sarà realizzato dall’organizzazione Sanktionsfrei.

Durante l’esperimento, le persone saranno controllate per le variazioni di salute mentale, controllo della vita, auto-efficienza, valori sociopolitici e molto altro. L’esperimento mira a prendere dati scientifici per una futura politica sociale in Germania.

Per quanto riguarda il finanziamento, ci si è affidati a donatori privati come unico meccanismo di finanziamento.

I partecipanti riceveranno incondizionatamente l’importo, non ci saranno sanzioni di nessun tipo. Cioè non sarà necessario partecipare a colloqui, mandare cv, o altro ancora.

Ormai i paesi che stanno sperimentando questo nuovo strumento sono tanti, anche in Italia sarà necessario prenderlo in considerazione. Visto che il futuro prevede sempre meno lavoro e sarà veramente difficile tornare ad un periodo di piena occupazione.