Condividi


Montecitorio. In aula PD e PDmenoelle si scambiano affettuosi abbracci dopo aver votato Marini, il candidato di Berlusconi. In piazza i cittadini urlano verso il Palazzo: “Rodotà“, qualcuno brucia platealmente la tessera del PDmenoelle. Claudia Costa è una di loro, ha le lacrime agli occhi, è incazzata nera e porta con sé un cartello. C’è scritto: “Bersani sicario del PD“.

Condividi
Articolo precedenteUltima fermata Capranica
Prossimo articoloCervelli blu