Condividi


Dopo il cioccolato svizzero arriva anche l’inchiostro svizzero direttamente per posta. Cartucce rigenerate in due giorni. In Italia finirebbero invece in discarica o in un inceneritore.
“Sono attualmente residente in Svizzera e oggi ho ricevuto, per posta, una bustina di plastica con i colori delle Poste nazionali. Guardandola ho capito che le Poste Svizzere distribuiscono una bustina postale per re-inviare le cartucce per stampante usate. Si mettono i propri dati sulla busta con la cartuccia scarica, la si imbuca, e la si riceve dopo 2-3 giorni (!!) recapitata a casa, carica e con un ottimo risparmio rispetto al costo del nuovo. É un sistema semplice e geniale, permette il risparmio all’utilizzatore e riduce l’impatto ecologico… ecco qui il link. Mi sembra un altro mondo rispetto alle Poste Italiane, cosi’ inaffidabili perfino nel servizio di base che molti e-buyers esteri richiedono assicurazione postale obbligatoria per spedire in Italia”. Claudio P.