Condividi


In Egitto, il Governo ha bloccato Internet (il vero motore della rivoluzione) insieme agli sms tra cellulari. In Italia non serve spegnere la Rete, come è successo in Egitto, prima bisognerebbe accenderla con la diffusione della banda larga.
“E’ bastato che il nano pronunciasse la parola “Mubarak” ed è successo quello che è successo. Toccarsi i cosidetti non basta! Neanche il papa in persona basterebbe come esorcista. E’ il trionfo delle profezie. Ma chi si immaginava un satanasso ridicolo coi capelli rifatti, il lifting, col culo flaccido, il fisico a forma di botte e che parlasse col birignao? Bha, vaffanculo anche a Nostradamus e Malachia!” 🙂 Kasap Aia, Eridu