Condividi

Dal post Il M5S è il solito rompimento di coglioni: L’interrogazione del M5S (su Incalza, ndr) , comunque, qualche preoccupazione l’aveva generata. Tanto che, una volta fatto il passaggio parlamentare in cui Lupi mette le vesti di avvocato di Incalza, gli investigatori registrano una telefonata. Antonia Incalza, figlia di Ercole, chiede a Sandro Pacella, braccio destro dell’ingegnere (“segretario, mediatore e consulente” come descritto dai giudici fiorentini che ne hanno ordinato l’arresto), notizie sull’interrogazione del M5S. Sentite cosa dice:
“No è andata … ha letto quello che ha scritto Titta e lui … e poi questi (il M5S, ndr) hanno replicato sul discorso dell’opportunità e comunque che è stato prosciolto con l’ex Cirielli che non c’entra un cazzo … ‘sia Incalza sia lei’ rivolto al Ministro… ‘dovreste per opportunità andare via perché anche lei è indagata per abuso d’ufficio’ … questo è … niente di che niente di che … la risposta di Maurizio (Lupi, ndr) … lo mette anche bene… chiara quindi non c’è stato problema… i soliti rompimenti di coglioni che fanno male questo è chiaro devi spiegare a papà … però che dobbiamo fare?

Ricordate la scatola di tonno che il M5S doveva aprire entrando in Parlamento? Beh, ci siamo sbagliati, non era una sola scatola di tonno, ma un’intera tonnara, una collezione di scatole di tonno, una intera matrioska di scatole di tonno scadute dove, dopo averne aperta una, ce n’era sempre un’altra. Il M5S è l’unica opposizione presente in questo Paese da decenni. Quando qualche cittadino portavoce del M5S entra in una stanza, sia questa in parlamento, in Regione o in comune, la prima reazione da parte dei “nominati” dei partiti è quella di nascondere gli eventuali documenti presenti. Le loro scatole di tonno nauseabonde le tengono ben strette. Il M5S è un “rompimento di coglioni“, questo giudizio è riportato in una telefonata tra la figlia di Incalza e Pacella, braccio destro di Ercole Incalza. Su questo hanno ragione. Il M5S è nato per rompere i coglioni ai disonesti, ai corrotti, alle tattiche dilatorie e levantine di un Renzie che un decreto contro la corruzione mai lo farà. Siamo qui per rompervi i coglioni e gente come Lupi deve andarsene e se non lo farà gli romperemo i coglioni.
Siamo qui apposta!
Un Movimento di rompicoglioni.
Ti senti anche tu un rompicoglioni? Mettici la faccia: scrivilo su Twitter con #IoSonoUnRompicoglioni e spiega perché non smetterai di farlo. Non diamogli tregua!

‘ARTICOLO: Il M5S è il solito rompimento di coglioni’