Condividi


“Prodi e co. ci hanno fatto adottare l’euro, hanno fatto perdere la sovranità all’Italia, togliendole il potere strategico di coniare la sua moneta. L’Inghilterra, il Giappone e l’America hanno un debito enorme sul Pil. Eppure NESSUNO di quegli Stati rischia il default. La Grecia aveva un debito del 120% del Pil (come l’Italia) e i mercati l’hanno ridotta in miseria e in default. Lo stesso succederà all’Italia (passo dopo passo ripetiamo la vicenda greca). Qual è il motivo? Lo Stato deve mettere il debito in balia dei mercati, pagare tassi di interessi astronomici perché non può nè stampare moneta (come UK USA e Giappone) né indebitarsi direttamente con la BCE ad un tasso agevolato. Un’assurdità calcolata a tavolino per portare OGNI Stato europeo a perdere la sua sovranità, a oberare in modo assurdo i propri cittadini, perché possa nascere una dittatura europea guidata dalla finanza, dalle banche e dalle grandi corporazioni.” Patrizia B.