Condividi

“Con la nostra presenza in commissione di vigilanza possiamo dire con certezza che adesso la Rai ha dei meccanismi più trasparenti e attua una trasparenza maggiore in tutti i suoi procedimenti. Trasparenza che significa anche capire come vengono spesi con esattezza un milardo e 700 milioni di euro che ogni anno i cittadini italiani spendono per il loro servizio pubblico di informazione! Inoltre abbiamo fatto approvare un contratto di servizio il 7 maggio 2014 che è innovativo sotto diversi punti di vista, mai affrontati prima in vigilanza. Abbiamo anche riportato all’attenzione di tutti il dibattito sull’informazione , che è il vero volano per la libertà e la democrazia di un paese moderno e soprattutto democratico. Molto è stato fatto, ma moltissimo c’è ancora da fare! Sappiamo anche che l’argomento talk show, telegiornali, informazione è molto sentito dai cittadini e l’occasione per discuterne sarà proprio #Italia5stelle il 10,11,12 ottobre 2014 al Circo Massimo, a Roma. Ascolteremo le vostre proposte anche per pensare, immaginare e costruire un Paese diverso, la cui trasformazione passa anche da un sistema diverso di informazione pubblica.” Roberto Fico, Alberto Airola, Commissione Vigilanza Rai, M5S Parlamento