Condividi

Italia5Stelle è stata un grande successo e un momento di condivisione e comunità tra cittadini che vogliono cambiare l’Italia. Senza i 600 volontari che hanno dedicato giorni e notti all’organizzazione e alla realizzazione dell’evento tutto questo non sarebbe stato possibile. Li ringrazio e li abbraccio virtualmente uno per uno. Alla prossima!

“#Italia5Stelle è appena passata ed è già storia. tre giorni di incontri, dibattiti, progetti, musica, per costruire insieme il futuro di questo Paese.
Più di 1500 portavoce eletti a tutti i livelli istituzionali (municipale, comunale, regionale, parlamentare, europarlamentare) sono stati virtualmente abbracciati dalle 500.000 persone che per tutto il week end hanno partecipato ai vari eventi, programmati e spontanei, lungo tutto il Circo Massimo. Quell’energia che abbiamo respirato non riusciamo a trasmetterla attraverso questo post ma qualche numero va dato per raccontare quei giorni.
Prima di tutto i soldi, siamo riusciti a coprire le spese, che hanno reso insonni le notti di tanti preoccupatissimi giornalisti.
Ovviamente appena il misteriosissimo Comitato Organizzatore avrà saldato l’ultimo fornitore e chiuso la contabilità pubblicheremo il rendiconto dell’evento, per rasserenare tutti quei solerti professionisti della sedicente informazione (molti di loro vivono di finanziamenti all’editoria) che nulla si chiedono su come vengano spesi miliardi di euro di soldi pubblici ma si crucciano sul centesimo della donazione privata al M5S.
600 volontari hanno lavorato gratuitamente ed infaticabilmente per tre giorni, disponibili sempre con un sorriso nei confronti dei visitatori dei circa 200 gazebo montati. Per gli amanti del trash (inteso alla lettera) abbiamo raccolto 1,45 t di rifiuto indifferenziato, 0,8 t. di rifiuto organico, 1,6 t. di rifiuto multimateriale da avviare alla differenziata e 1,9 t. di rifiuto cartaceo: quasi il 75% dei rifiuti prodotti sarà quindi avviato al riciclo, un modello virtuoso che chiederemo al sindaco Marino di imporre a tutti i futuri eventi che Roma ospiterà.
Per la delizia delle nostre papille gustative abbiamo distribuito più di 34.000 pasti biologici e a km. 0 e tracannato oltre 10.000 litri di buona birra gelata, oltre ad aver goduto della buonissima acqua pubblica romana distribuita attraverso le casette e le macchinette allacciate direttamente alla rete idrica, arrivando a più di 13.000 litri consumati di acqua fresca e/o frizzante al punto giusto.
Quanto avanzato del cibo è stato poi devoluto alla Onlus Equoevento che recupera le eccedenze alimentari dagli eventi e le distribuisce tra le mense dei poveri, perchè siamo 5 Stelle anche quando la festa finisce.
Ci sono stati anche i complimenti del Servizio Giardini del I Municipio di Roma per le . Ringraziamo ancora una volta tutti per il gran lavoro fatto e le meravigliose soddisfazioni che questi tre giorni ci hanno regalato e vi aspettiamo per il prossimo evento!” Roberta Lombardi portavoce M5S alla Camera, il gruppo Task Force Eventi Roma e tutti i 600 volontari