Condividi

Google nel 2015 svelò i progetti della sua nuova sede di Mountain View Charleston East. Adesso il progetto è a buon punto. Tuttavia, l’azienda non si accontenta di fermarsi lì, ed ha ora importanti piani per trasformare l’area circostante in un’area pedonale completa di uffici, abitazioni e spazi commerciali.

Nel documento del progetto, presentato ai funzionari di Mountain View, chiamato North Bayshore Framework Plan, Google espone la sua visione per trasformare il quartiere di North Bayshore esistente “da un luogo per auto a un posto per persone”. Una vera e propria città.

La pedonabilità sarà uno dei temi principali del progetto, con circa 38 acri (15 ettari) di nuove aree naturali e spazi aperti, oltre a piste ciclabili e passerelle pedonali.

Verranno create circa 6.500 nuove case, di cui il 20% saranno considerate “economiche” (saranno adatte a una famiglia con salario singolo come un autista di autobus scolastici o un assistente di ufficio).

“Google prospera quando la comunità prospera”, afferma il rapporto. “Sentiamo molte delle stesse pressioni e sfide che le nostre comunità affrontano, tra cui la congestione del traffico e una crisi abitativa ed economica regionale che diventa più severa ogni anno che passa. Riconosciamo la nostra unica opportunità di essere parte della soluzione – stimolare un cambiamento positivo creando soluzioni replicabili che funzionino per tutti.

North Bayshore includerà 3 milioni di metri quadrati (circa 280.000 mq) di spazi per uffici. I nuovi uffici saranno progettati per ottenere il rating LEED Platinum (uno standard di bioedilizia), mentre diversi edifici saranno costruiti utilizzando il CLT (legno lamellare a strati incrociati).

Ci saranno hotel, negozi e aree di intrattenimento, e una nuova scuola elementare di 3,5 acri (1,4 ettari).

Siamo ancora agli inizi e questo è un progetto importante, quindi possiamo aspettarci di saperne di più sui dettagli nei prossimi mesi.