Condividi

Una lettera mette in guardia il premier Matteo Renzi e l’Italia intera. La lettera è stata inviata dalla Commissione Europea circa un mese fa (tenuta nascosta fino ad oggi). Destinatario? Il Governo italiano. La strategia e i piani di Renzi e Padoan vengono letteralmente demoliti. Secondo la Commissione, infatti, l’Italia non ha una strategia chiara su ricerca, innovazione, agenda digitale, competitività, sviluppo tecnologico, cultura. Per questo motivo, l’Ue ha deciso di rimandare a settembre il piano italiano sui nuovi fondi europei, quelli relativi al settennato 2014-2020. A rischio ci sono circa 40 miliardi di euro. Senza quei soldi, si ferma tutto. Insomma la politica di Renzi non convince Bruxelles. Gli annunci, gli spot e le battute non portano da nessuna parte. L’Europa se n’è accorta. Renzi e il suo Governo rischiano grosso. E con loro tutti i cittadini italiani.” Tzetze