Condividi

“Le nozze debbono aver reso Brunetta ancora più “coerente” del solito. Il ministrino della Pubblica amministrazione ha dichiarato: “Basta chiedere a imprese e cittadini documentazione per informazioni che la Pubblica amministrazione già possiede, basta certificato antimafia, basta pacchi di certificati per partecipare ai concorsi, basta con il Durc”. “La semplificazione – aggiunge – è una delle vitamine per la crescita”. Il suo esimio collega ministro Romani però deve, secondo lui, restare ben accozzato alla poltrona, nonostante sulla sua testa penda una richiesta di rinvio a giudizio coatto per concorso esterno in associazione mafiosa. Non si dica mai che Brunetta non sia solidale! E poi se semplificare è uguale a una “vitamina per la crescita” come sostiene, come dargli torto….?”
Silvanetta