Condividi

Se venisse aperta la gabbia dei leoni e vostra madre, moglie, figlio, marito fosse sbranato di chi sarebbe la colpa? Del leone o di chi lo ha lasciato libero?
Franco Hadzovic ha ucciso una signora, Piera Calanna, a Giugliano mentre cercava di evitare il furto della macchina. L’ha trascinata in retromarcia per venti metri.
Franco è la prova provata dell’impazzimento del sistema, del buonismo con il c..o degli altri.
Franco è un nomade, ma vive in Italia da ben 13 anni.
Franco è stato arrestato sei volte. Sempre rilasciato.
Franco ha ricevuto numerosi provvedimenti di espulsione. Sempre ignorati.
Di chi è la responsabilità della morte della signora Piera di fronte a casa sua? Voi cosa rispondereste?
Se avete risposto Franco avete confuso la causa con l’effetto.
Franco è l’effetto della mancanza della giustizia.
La causa sono i nostri cari partiti al governo e all’opposizione. Quelli che hanno occupato il Parlamento e le istituzioni. Distrutto la macchina della giustizia. Persone che ignorano la realtà. La vivono come un fastidio
Nel 2007 sono in arrivo almeno altri 60.000 rom romeni. Due milioni e mezzo potrebbero partire in futuro.
L’Italia è il posto ideale. Un nomade delinque e diventa stanziale. In Italia ci sono 100 campi nomadi regolari e 500 abusivi.
Franco finirà in galera, come il rom che ha ucciso ubriaco e contromano quattro ragazzi, come la ragazza romena che ha inserito un ombrello nel bulbo oculare di una passeggera della metropolitana, come tanti altri.
Ma i nostri parlamentari sono sempre in libertà. Dibattono, discutono, legiferano sulla pelle del Paese e in galera per omicidio colposo non ci vanno mai.La famiglia di Giugliano dovrebbe costituirsi parte civile contro Mastella, il ministro della Giustizia. Da qualcuno bisogna pure iniziare.

Ps: A Firenze si tiene “Ruòtati 2007”, Festival delle ruote ecologiche, dal 18-20 maggio 2007 in piazza Santa Croce (ore 10 -19). Per respirare meglio: energie meno inquinanti e traffico sostenibile: www.ruotati.com