Condividi


“La Presidenza del Senato ha dichiarato ricevibile e depositato il disegno di legge sulla ripubblicizzazione dell’Acquedotto Pugliese presentato da Lello Ciampolillo e Carlo Martelli, sottoscritto dall’intero gruppo del Movimento 5 Stelle al Senato.
L’acqua è un bene comune, patrimonio universale dell’umanità e diritto fondamentale di ciascuna persona umana. Non riconoscere il diritto all’acqua equivale a negare il diritto alla vita. L’acqua è un bene comune pubblico che non può essere assoggettato alle regole del mercato: così hanno stabilito ventisette milioni di Cittadini italiani con i referendum. Il disegno di legge mira a conferire natura pubblica allo storico Ente pugliese che deve orientare la propria attività a logiche estranee al profitto. Il nuovo Ente pubblico AQP dovrà essere l’occasione per una forte innovazione sul piano della effettiva partecipazione dei cittadini alla definizione e alla decisione sulle scelte e le priorità della gestione ed al suo controllo.” M5S Senato