Condividi


La RAI è unica. Non moltiplica solo le balle, ma anche il pagamento del canone.
“La mia signora è purtroppo vedova con una figlia, io sono separato ed ho due figli; sei anni fa siamo andati a vivere insieme e prontamente, puntuale come la morte, la RAI ci ha raggiunto al nuovo indirizzo che avevamo ancora gli scatoloni in casa per chiedere AD ENTRAMBI il pagamento del pizzo (canone). Abbiamo allora prodotto documentazione attestante il fatto che eravamo conviventi allo stesso indirizzo e che il pizzo lo stavo pagando a mio nome. Sospese le richieste. Oggi si ripresentano chiedendo che anche la mia signora paghi un abbonamento, in quanto abitiamo sì insieme, ma abbiamo Stati di Famiglia separati (per nostra scelta). Siamo nel ridicolo: abbiamo una sola porta di casa, un letto unico, una bolletta del gas unica, i pannelli fotovoltaici condivisi, un televisore condiviso, ma dobbiamo pagare due volte il canone. Mi chiedo: ma degli studenti che dividono in sei in un appartamento, pagano sei volte il canone?Paese di merda!” Capo Eldero
Ps: Partecipa all’iniziativa: “Cancelliamo il canone RAI. Scopri come su Facebook. 227.919 cittadini hanno già disdetto.