Condividi


Lo scorso sabato, 15 maggio, si è tenuta a Reggio Emilia la manifestazione contro la ‘ndrangheta. Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle erano presenti per protestare contro le infiltrazioni mafiose nell’economia reggiana, anche alla luce dei recenti attentati intimidatori avvenuti in città. La Presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini non ha gradito un piccolo cartello che recitava ironicamente: “A Reggio la mafia non c’è vero Sonia?” alludendo a come nel febbraio 2009 durante un convegno con il procuratore antimafia Nicola Gratteri ed il crimonologo Antonio Nicaso sul tema infiltrazioni nell’economia emiliano romagnola la Masini disse “Reggio è sana” e accusò di parlare di “denunce generiche” elogiando la diversità del Pdmenoelle. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.