Condividi
La ‘ndragheta padrona di Milano
(07:00)

La ’ndrangheta è l’organizzazione criminale più presente a Milano, ma a Milano ci sono anche gruppi di camorra, gruppi della Stidda, gruppi di Cosa Nostra, non ci facciamo mancare niente.
Un magistrato di Reggio Calabria che conosce bene la ‘ndrangheta, Nicola Gratteri ha dichiarato che almeno 13 politici milanesi hanno ricevuto i voti dalla ‘ndrangheta, noi questi 13 nomi li facciamo tutti, anzi ne facciamo molti di più. La ‘ndrangheta è riuscita a mettere le mani sulla città grazie ai forti rapporti che ha saputo costruire con la politica e grazie al fatto che la politica a Milano è debole, non ha saputo elevare barriere.
Gianni Barbacetto

Intervista a Gianni Barbacetto e Davide Milosa, autori di “Le mani sulla città” :

La Milano debole (espandi | comprimi)
Sono Gianni Barbacetto, giornalista, lavoro a Il Fatto Quotidiano, con Davide Milosa ho scritto “Le mani sulla città” come gli uomini della ‘ndrangheta vivono tra noi e hanno conquistato Milano.
Nel libro si racconta come la ‘ndrangheta abbia messo le mani su questa città,

La ‘ndragheta notturna (espandi | comprimi)
Per capire quanto denaro hanno le cosche Morabito che hanno operato all’ortomercato, basta semplicemente mettere insieme un paio di cifre, perché il volano di tutto resta sempre il traffico di droga. I calabresi, i trafficanti della ‘ndrangheta a Milano sono in grado di acquistare un chilo di cocaina in sud America a 2.000 Euro, questo chilo di cocaina in Italia viene venduto a 44 mila Euro,