Condividi
Vitaccia Cavallina
(1:45)

La parolina, la ricerca della parolina. E’ come la ricerca del Santo Graal. La ricerca in un discorso di una parolina inopportuna, sgarbata, scorretta. Di uno schizzo di fango. Si annulla il senso del discorso, ci si attacca alla parolina. Se la Serracchiani, giovane figlia di partito ignoto, definisce “simpatico” Franceschini (l’unica in Italia…), la sua denuncia contro il Cancro della sinistra, la Trimurti D’Alema-Violante-Fassino (Veltroni è ormai salito in cielo), passa in secondo piano. Il PDmenoelle, partito delle tessere e delle primarie decise a tavolino, è salvo. La Serracchiani spernacchiata… se avesse detto Franceschini “coglione” nessuno le avrebbe rimproverato nulla. Vitaccia cavallina, ci scappa sempre la parolina.
Zoccola” ad esempio. 350.000 italiani (tre volte gli abitanti della Valle D’Aosta) chiedono una nuova legge elettorale. Che prevede l’elezione diretta del candidato, come avviene in ogni democrazia. E l’espulsione dei condannati dal Parlamento. Tengo un discorso in Commissione Affari Costituzionali. L’unica parolina riportata dai media è “zoccola“. Se avessi detto “diversamente vergine” sarebbe stato meglio.
Kriptonite Di Pietro ottiene l’otto per cento alle Europee e zero tituli sui giornali. Per denunciare lo schifo di membri della Corte Costituzionale a cena con il noto psiconano corruttore che non vuole farsi processare è costretto a comprare una pagina sull’Herald Tribune. Qui la parolina non la trovano, ma riempiono di parolacce Di Pietro. Le più gentili sono del Corriere della Sera, ritornato ai fasti della P2 di Rizzoli e Tassan Din. Ostellino nell’editoriale in prima pagina scrive: “(la denuncia sull’Herald Tribune, ndr) è una manife­stazione di sfiducia nelle istituzioni repubblicane alle quali, come parla­mentare, ha giurato fedel­tà“. Posso permettermi una parolina a Ostellino? “Vaffanculo“.
Le paroline sono l’ultima difesa della Presidenza della Repubblica. Qualunque critica è trasformata in una “grave offesa al Capo dello Stato“. “Morfeo” ad esempio non si dovrebbe dire. E allora cosa si può dire? Recordman di firma del Lodo Alfano? O è proibito anche chiamarlo “recordman” per aver firmato in un’ora il Lodo Alfano, una legge anti costituzionale?
Simpatico, zoccola e Morfeo sono parole politicamente scorrette. Mangano stalliere, escort (ndr. puttana) e cocaina invece si possono dire. Vitaccia cavallina, mi scappa sempre la parolina.