Condividi

“La presenza di Renzi, Nardella o di qualsiasi altro politico alla Partita del Cuore che la Rai trasmetterà in diretta il 19 maggio, a pochi giorni dalle elezioni, è inammissibile. La normativa sulla par condicio parla chiaro. In base all’articolo 1 della legge 515 del 1993, come modificata dalla legge del 2000 sulla par condicio, “in tutto il periodo della campagna elettorale la presenza di esponenti del governo è vietata in tutte le trasmissioni diverse da quelle di comunicazione politica e quelle informative riconducibili alla responsabilità di una specifica testata giornalistica“. Poi ci sono due recenti delibere della commissione e dell’Autorità garante della comunicazione, che confermano come nelle “altre trasmissioni” (intrattenimento, sport) la presenza di candidati ed esponenti politici non sia ammessa ad alcun titolo.” Roberto Fico intervistato dal Fatto Quotidiano