Condividi


“L’ennesima figuraccia di Repubblica. Questa volta l’articolo falso (tanto per cambiare) è dedicato al deputato M5S Alessandro Di Battista, probabilmente colpevole di aver detto giorni fa in aula “il PD (menoelle, ndr) è peggio del PDL”. Il giornale del PD (menoelle, ndr), con una tecnica di taglia e cucito che “nemmeno mia nonna”, partorisce l’ennesima vergogna del giornalismo italiano. Il deputato M5S ha commentato così la nomina a Giudice della Corte Costituzionale di Giuliano Amato: “Amato Giudice della Corte Costituzionale? Evidentemente vogliono farci VERGOGNARE di essere italiani ma non ci riusciranno mai! #amatoacasa“. Il giornale di De Benedetti traduce il tweet di Di Battista in questo modo: “Di Battista M5S attacca: mi vergogno di essere italiano“. Dopo pochi minuti e qualche centinaio di insulti ricevuti tramite social network e commenti all’articolo, il “giornale” del PD (menoelle, ndr) cambia il titolo in: “M5S all’attacco: è una vergogna” e riassume il commento di Di Battista con un misero: “Parla di vergogna il deputato del M5S, Alessandro Di Battista“. ” via loschifo.it