Condividi


La rivoluzione verde di Treviso è firmata dalla Lista a Cinque Stelle.
Caro Beppe,
un altro passo avanti verso il completamento del Programma a 5 Stelle di Treviso è stato fatto e in modo condiviso da tutti i consiglieri comunali, ne cito solo alcuni punti:
– Realizzazione di un piano energetico comunale.
– Sportello di consulenza al pubblico per risparmio energetico, bioedilizia e energia rinnovabile
– Costruzione di centraline idroelettriche su chiuse e strozzature di canali e pannelli fotovoltaici su tetti di edifici pubblici. Il progetto vale oltre tre milioni di euro, ma i vantaggi di simili impianti, alla lunga, compensano gli investimenti (coperti in nove anni) e producono utili.
La svolta eco-sostenibile del consigliere David Borrelli è stata accettata da tecnici ed assessori che hanno accelerato rilievi e studi di fattibilità. Il piano operativo prevede l’installazione degli impianti per sfruttare l’energia solare sugli edifici pubblici “con scarsa valenza architettonica” e ampie superfici, e due centraline idroelettriche per sfruttare due “nodi” d’acqua persi. La Lista Civica a Cinque Stelle è dei cittadini e Borrelli è il nostro dipendente. Lo teniamo d’occhio e lui porta le nostre idee dove più conta.” Maurizio- Grillitreviso