Condividi

La scarpa Baydan Ducati 271 è il personaggio del 2008. E’ la scarpa più famosa del mondo. Il giornalista Muntazer Al Zaidi ha fatto dono delle sue al presidente Bush in visita in Iraq. Paese dove, in questi anni, Bush ha esportato la democrazia. Muntazer ora si trova in carcere e rischia fino a 15 anni, sette anni e mezzo per scarpa. Il processo inizierà la settimana prossima. L’imputazione è di aggressione contro un capo di Stato straniero durante una visita ufficiale.
La solidarietà per Muntazer, vittima di un errore giudiziario, è scattata in tutto il mondo. La società turca Baydan sta producendo 500.000 paia di scarpe Ducati 271 per tutti coloro che vogliono dare un saluto di addio a georgedabliubush. Noi non ci siamo tirati indietro. Una società italiana distribuisce nel mercato arabo una scarpa di propria produzione con il nome del giornalista Muntazer. Il fratello di Muntazer, Thargam al Zeidi, non l’ha presa bene. Ha annunciato che citerà la società in giudizio.
Lo psiconano può diventare il miglior sponsor delle imprese italiane all’estero. Qualunque cosa made in Italy un giornalista gli tiri addosso, un successo mondiale. L’omaggio di oggetti a Berlusconi potrebbe fare da traino alle nostre esportazioni. So che è difficile, i giornalisti non riescono neppure a fargli le domande. Non si arrischierebbero a tirargli un foulard. Un peccato, una “scarpa Berlusconi” sarebbe venduta come il pane in tutto il pianeta, vale almeno due punti del nostro prodotto interno lordo.
Le scarpe di Muntazer sono state distrutte dai servizi di sicurezza iracheni per timore che contenessero esplosivo. Un grande equivoco, era un gesto di affetto. Ai nostri politici doniamo delle scarpe. Avranno molto da camminare nel nuovo anno. Gli saranno utili. Qualche suggerimento per la stagione inverno-primavera 2009.
Napolitano: un vecchio scarpone d’Ungheria
Lo psiconano: gli stivali delle sette leghe, per una fuga sicura nel 2009
Veltroni: babbucce color PDmenoelle, rosa-marronescuro per il matinée, ma anche sandali infradito per il pomeriggio in spiaggia
D’Alema e Violante e Fassino: scarpette rosse e tutù per un ultimo tango ad Arcore
Brunetta: due trampoli
Calderoli: galosce verdi lega per porcilaie
Carfagna: due scarpette di cristallo da indossare nel prossimo calendario
Gelmini: stivali alti di cuoio nero sopra le ginocchia, mi fa impazzire
Bassolino: scarponi sci discesa per le discariche campane.
Fate scorta di scarpe vecchie, non buttatele via. Loro non molleranno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

………………………………………………………………………………………………………..

FREE BLOGGER

Inviate le vostre foto con la scritta: “FREE BLOGGER”:
Invia una mail a [email protected] con:
Oggetto: il tuo nome
Testo: indirizzo del tuo blog
Allegato: la tua foto con un cartello “Free Blogger”
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l’iniziativa