Condividi

di Beppe Grillo – Ancora una volta è passata una settimana, abbiamo letto tante storie e conosciuto un po’ di più il mondo. Questi sono gli articoli che mi hanno maggiormente colpito di questi ultimi 7 giorni.

A Monza c’è una vera e propria cittadina, un villaggio che rivoluziona il modo di intendere la cura e l’assistenza, che offre alle persone malate di Alzheimer e demenza la possibilità di vivere in libertà e al tempo stesso di usufruire della necessaria assistenza e protezione. Leggete qui.

L’automazione sta cambiando il modo in cui percepiamo il mondo. Non siamo coscienti di quanto e di come si sta automatizzando. Ecco il futuro che verrà.

Will Potter, giornalista americano, ha fatto una scoperta incredibile. Ha svelato i retroscena del sistema carcerario statunitense. Da leggere assolutamente.

Tiziana Beghin, responsabile commercio internazionale al Parlamento Europeo, ha spiegato in una intervista perchè il trattato Ceta non è per noi e l’accordo Ue-Giappone si.

Webb, il nuovo telescopio spaziale della Nasa, sarà i nostri nuovi occhi nello spazio. Con la sua potenza potrà vedere oltre l’inimmaginabile. Vedremo cose incredibili. Ecco cosa farà.

Elizabeth White ha raccontato una storia che mi ha colpito molto. Quella di chi con laurea e un lavoro non riesce comunque ad arrivare a fine mese. La storia di chi apprende sulla propria pelle che il valore che le persone ti danno, è dato prima di tutto da quanto guadagni e da che lavoro fai. Leggete.

Si è tornato a parlare di TAV, un’opera che appartiene allo scorso secolo, al passato, che rappresenta un mondo che non c’è più, un modo di fare economia e creare posti di lavoro che non ha più senso.
Ecco le 9 “verità” che ancora circolano sulla TAV, smentite una ad una.

Buon inizio settimana a tutti.
Beppe