Condividi

di Beppe Grillo – Ogni settimana è come se fosse un mondo a sè, porta grandi novità, alcune delle quali mi colpiscono veramente tanto.

Per esempio in questi sette giorni abbiamo parlato di un traguardo incredibile raggiunto dall’Università di Catania: la prima casa al Mondo costruita in cartone ondulato. Parliamo di una abitazione vera e propria.

Gabriele Gattozzi ci ha spiegato come funziona la Banca centrale europea. Dopo le recenti esternazioni del nostro banchiere europeo, si sono succedute una serie di reazioni che però dimostrano una scarsa conoscenza del funzionamento e della missione della BCE, che a questo punto vale la pena ricordare brevemente.

Spesso parliamo di innovazioni che potrebbero aiutare parzialmente o addirittura del tutto alcune persone “fragili”. Penso ci si debba dedicare con più energia a queste iniziative. Sembra incredibile che riusciamo ad andare su Marte e non riusciamo ad aiutare le persone con disabilità in modo adeguato. Questa è una di quelle scoperte che lasciano a bocca aperta.

Ridurre la povertà significa spesso aiutare i poveri a gestire i loro soldi. I conti bancari sono uno dei modi migliori per farlo. Proprio per questo le azioni di microcredito hanno dato così tanti benefici.
Uno degli stereotipi più diffusi è quello in cui si crede che i poveri siano troppo ignoranti per controllare le proprie finanze. Ma è piuttosto il contrario. Gestiscono situazioni estremamente complicate con margini e budget molto ristretti. Le monete digitali possono essere una soluzione efficace contro la povertà. Ecco come.

Con il mio neurologo ho rifelttuto sul fatto che nessuno sia davvero preoccupato per il domani. Il mondo è un film di fantascienza ambientato in una favelas, ed è così che possiamo spiegarci l’indifferenza verso il futuro che attraversa tutto il globo. Non si va oltre lo smartphone con leggerezza. Per moltissimi dei rappresentanti del popolo, dei governanti e dittatori, l’uomo è un robot biologico che porta in giro un telefono pensante.

Per la prima volta una nave portacontainer commerciale ha navigato con successo la rotta del Mare del Nord dell’Oceano Artico, un percorso reso possibile dallo scioglimento dei ghiacci marini causato dal riscaldamento globale. Questo è un cambiamento epocale. Forse ancora non riusciamo a capire cosa sia successo. Leggete.

Ci risiamo. A Milano Segrate sorgerà il secondo più grande centro commerciale d’Europa, un mostro di 240 mila metri quadrati che avrà 300 negozi, 50 boutique, 50 ristoranti e 10 mila posti auto. Ne sentivamo proprio il bisogno? In un momento dove i centri commerciali stanno fallendo in tutto il mondo, non servono centri commerciali ma cultura, più scambio fra le persone senza intermediazione del denaro, meno cemento, meno energia sprecata, meno traffico, meno inquinamento. Diffondete!

La cannabis sta cambiando il mondo, è una pianta che ha accompagnato l’umanità per migliaia di anni. Nel corso dei secoli si è diffusa ovunque, superando ogni tipo di avversità ambientale. Ora è giunto il momento di riconsiderarla: non farlo, sarebbe del tutto insensato e molto poco intelligente.

Ho concluso la settimana con la visita al Salone del Gusto di Torino. Ecco il video.

Come sempre buona domenica.

Beppe