Condividi


Nella Patria dello Scudo Fiscale, che ha premiato a rigor di legge gli evasori totali e i patrimoni mafiosi, non si possono regalare dei biscotti a un barbone senza finire nei guai.
“Un negoziante regala biscotti ad un clochard: multato per evasione fiscale. L’altro ieri un clochard si è presentato nella pasticceria di vico dei Notari, in centro storico, e ha chiesto del cibo. Il pasticcere si è impietosito e gli ha regalato tre canestrelli. Erano rotti, non avrebbe potuto venderli e ha pensato di fare una buona azione piuttosto che buttarli nel cestino. Ma fuori dal negozio c’erano i finanzieri. E lo scontrino, per quei biscotti, non era stato rilasciato. Il titolare della pasticceria ha pagato a caro prezzo il suo gesto. Le Fiamme Gialle gli hanno elevato un verbale per mancata emissione di scontrino. [..].” Emissione di scontrino che avrebbe comunque dovuto essere di valore ZERO. Avercene evasori di questo tipo.” silvanetta* .