Condividi


Anche la tazza dei baci Perugina è made in China. Ma neppure la Perugina è più italiana, fa parte infatti del gruppo Nestlè.
“A San Valentino la mia fidanzata (giusto per la cronaca: 31 anni, due lauree in Scienze Ambientali con 110 e Lode e niente lavoro!) mi regala un tubo di baci Perugina con allegata una piccola tazzina da caffè con un orsetto.”Che carina! Grazie amore ti amo anche io!” Mentre per farla contenta mi gusto un caffè, guardo sotto l’etichetta e che trovo scritto? MADE IN CHINA! Ma cavolo, mi domando: un Paese dove l’industria non riesce ad essere competitiva manco per produrre una tazzina di caffè ma dove CAZZO FINIRA! MA CHE COS’E’ IL MADE IN ITALY?ESISTE ANCORA? CHE VERGOGNA!” Dario Crocetta

Condividi
Articolo precedenteA riveder le stelle
Prossimo articoloMulte napoletane