Condividi

Un team di ingegneri della Purdue University ha sviluppato una vernice bianca in grado di mantenere fresche tutte le superfici, in particolare fino a 10° C più fredde dell’ambiente circostante.

La nuova vernice “Super-White” è così potente che potrebbe raffreddare edifici e automobili, andando addirittura a sostituire la necessità di aria condizionata. Inoltre, la vernice “superbianca” riflette il 95,5% della luce solare e irradia efficacemente il calore a infrarossi. Funziona quasi come un frigorifero, ma senza consumare energia.

“È molto controintuitivo che una superficie esposta alla luce solare diretta sia più fresca di una superficie all’ombra, ma abbiamo dimostrato che è possibile”, ha affermato Xiulin Ruan, professore di ingegneria meccanica della Purdue University.

Ma come funziona? La vernice funziona non assorbendo quasi energia solare e allontanando il calore. Per dimostrare l’efficacia del nuovo prodotto, i ricercatori hanno acquisito con telecamere a infrarossi immagini della loro vernice ed immagini di superfifici con normale vernice bianca. I risultati sono stati a dir poco impressionanti. Grazie ad una termocamera hanno potuto leggere la temperatura proprio come farebbe un termometro. Queste letture hanno confermato che la nuova vernice ha una temperatura notevolmente più bassa.

Ora, immaginate se questa vernice venisse usata in tutte le nostre città su tutti gli edifici e le strade. Non sarebbe un modo creativo per combattere il riscaldamento globale ?

Di seguito un video di presentazione: