Condividi


Il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua ha organizzato un presidio davanti alla Camera il 23 aprile per l’audizione da parte della Commissione Ambiente dei rappresentanti dei Movimenti per l’Acqua sulla proposta di legge d’iniziativa popolare per la gestione pubblica dell’acqua sottoscritta da più di 400.000 cittadini. La proposta di legge è ferma. Nel frattempo le municipalizzate si spartiscono l’acqua pubblica insieme ai Comuni. L’acqua non è una merce. La gestione deve rimanere o ritornare pubblica. I sindaci che hanno svenduto un bene dei loro cittadini, il più importante, si devono vergognare.
Sostieni il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua.