Condividi

di Alessandro Di Battista

Sto leggendo le intercettazioni dell’ex-Ministro Guidi. In pratica un ministro importantissimo (sviluppo economico) dice che il sottosegretario De Vincenti (fedelissimo di Renzi) e il ministro dell’economia Padoan (ripeto, il ministro dell’economia, quello che a Bruxelles tratta sul futuro dell’Italia) sono stati messi lì da un “quartierino“, da una “combriccola” in grado di incidere sulle scelte dei ministeri. Ci rendiamo conto o no? Un ministro parla di una “cricca” che fa pressione sul governo. È da vomito se fosse vero. Renzi(e, ndr) dovrebbe parlare invece tace colmo di vergogna.
Un premier serio si scandalizzerebbe dicendo che farà pulizia oppure direbbe che la Guidi è una millantatrice, una bugiarda una persona con qualche rotella fuori posto.
Che vi siano “cricche” che determinano le scelte del governo non ho dubbi. Altrimenti questo governo si occuperebbe della povera gente e non dei potenti senza nome. Speriamo che la Guidi faccia i nomi!

VIDEO Di Maio a Tempa Rossa