Condividi

La Notte dell’Onestà il 24 gennaio a Roma in piazza del popolo a partire dalle 17.00. Gli onesti di tutta Italia sono invitati a partecipare! Insieme a noi ci saranno Sabina Guzzanti, Dario Fo, Fedez, Salvatore Borsellino, Ferdinando Imposimato, Enrico Montesano, Andrea Sartoretti, Claudio Santamaria e Claudio Gioè che reciteranno brani tratti dalle intercettazioni di Mafia Capitale e tanti altri che stanno dando la loro adesione in queste ore. Sostieni l’evento con una donazione! Ti aspettiamo!

“Sono passati soltanto 41 giorni dall’esplosione di #MafiaCapitale. 41 giorni eppure nell’immaginario collettivo sembra un secolo fa. E’ successo lo stesso con lo scandalo EXPO, con il MOSE, con rimborsopoli Emilia-Romagna. I Lusi e i Belsito sembrano personaggi storici eppure le conseguenze delle loro azioni le paghiamo ogni giorno sulla nostra pelle.
Ci lagniamo per i tempi di attesa per una TAC, abbiamo paura di accompagnare i nostri figli a scuola perché i tetti possono crollare, ci stressiamo nel traffico di Roma pensando ai sistemi di trasporto delle altre capitali europee. Passiamo la vita a lamentarci!
Lamentarsi non serve a nulla così come sperare che arriverà un salvatore della patria a tirarci fuori dai guai. Non succederà.
Se il delinquente vede che l’opinione pubblica – a parte lamentarsi – non fa nulla contro di lui beh continuerà a delinquere. Se il mafioso nota un’assuefazione generale alla gravità dei suoi comportamenti, beh: continuerà ad infiltrarsi nelle Istituzioni. Se chi corrompe o viene corrotto ritiene che la corruzione sia un tratto distintivo della nostra Italia beh neppure si renderà conto di commettere un reato.
Detesto i ladri ma ancor di più gli ignavi, quelli che di fronte a un’ingiustizia si voltano, coloro che davanti a uno scandalo sanno soltanto dire “beh, tanto è così dappertutto“.
Non è così dappertutto! Esiste un’Italia che non pensa che rubare sia la prassi, gonfiare un appalto la norma o spartirsi una mazzetta un’abitudine della politica.
Ebbene per queste persone, al di là del proprio credo politico, diamo un appuntamento: sabato 24 gennaio in Piazza del Popolo a Roma. Durante la #NottedellOnestà ci guarderemo in faccia, ci conteremo, ascolteremo testimonianze di un premio Nobel che combatte l’immoralità con l’arte, di chi ha perso un fratello per mano della mafia, di chi sa rappare l’indignazione, di chi ha recitato in Romanzo Criminale ma pensa che la realtà superi la finzione, di chi ha lottato per far uscire un film su #LaTrattativa o di chi si impegna ogni giorno per far approvare leggi indispensabili per sconfiggere quel “Mondo di Mezzo” che sta togliendo di mezzo il nostro futuro.
Ci saremmo dovuti incontrare in Piazza Santi Apostoli ma vogliamo rischiare. Vogliamo riempire Piazza del Popolo. Non siamo in campagna elettorale, non cerchiamo voti, cerchiamo persone. Giovani, anziani, donne e bambini.
I delinquenti non se ne andranno mai via da soli. Occorrono migliaia di cittadini uniti che, una sera di gennaio, sappiano soffiare tutti quanti verso la stessa direzione per mandarli via. Ci vediamo il 24!” Alessandro Di Battista
P.S. Per allestire la piazza ci occorre un sostegno economico. Il M5S rifiuta ogni finanziamento pubblico. Sostieni l’iniziativa con una donazione.

Scarica e diffondi il volantino dell’evento!