LA RETE DEL GRILLO
    Blog Blog Iscriviti La Settimana Help Promozione su www.beppegrillo.it Contattaci 25/02/2009
.
Il post di Beppe Grillo
COMUNI A 5 STELLE: ACQUAIl 5 agosto 2008 l'acqua è stata privatizzata. Un diritto naturale è diventato merce grazie al PDL e al silenzio assenso del PDmenoelle. Lo ha sancito l'articolo 23 bis del decreto legge 112 di Giulio Tremorti. L'acqua in mano ai privati costa di più (ad Aprilia è arrivata a costare il 300% in più) e il livello di servizio rimane uguale a prima o peggiora. Se non paghi il pizzo alla società ti staccano il contatore. L'acqua deve rimanere pubblica. I Comuni a Cinque Stelle dovranno impedire la privatizzazione dell'acqua. Un Comune senza acqua non esiste. Rogge, torrenti, ruscelli, fiumi vanno controllati dal Comune. Se non gestisce il primo bene, il più essenziale per la comunità, il Comune non serve. ... [continua]



Il miglior commento
BEPPE GRILLO A CHIAIANO
leggi il post

commento di gennaro esposito (Voti: 59)


CHIEDIAMO LE DIMISSIONI DI BERLUSCONI PER IL CASO MILLS !!!

Dopo la condanna per corruzione di Mills, Mr. B. deve dimettersi da
presidente del consiglio in quanto corruttore!
Mr. B. deve dimettersi subito!
Chiediamo tutti assieme le dimissioni di Mr. B. !!!"

Lettere dalla Rete

SARDEGNA

di A.T.

Ciao Beppe,
mi spiace, come Sardo avrei voluto dare un messaggio al resto d'Italia con le votazioni per le regionali premiando quanto di buono ha fatto Soru, ma per il risultato finale me ne vergogno, molti non ricordano e molti non hanno capito il lavoro svolto dall'ex presidente.
Certo che i sardi hanno avuto un bel lavaggio del cervello con tutte le tv e stampa contro Soru.
Se vuoi, dai uno sguardo a http://www.vimeo.com/3157849.
Qua si riprenderà a costruire sulle coste e oltre questi sono gli interessi del capo, la sanità tornerà in deficit, ecc. ecc.
In Sardegna il mare è veramente bello, ma ci si sta rivoltando contro.
Saluti



IN RAI PEGGIO CHE MAI

di E.C.

Caro Beppe,
ti prego aiutaci a dare voce a questo scandalo. Sono una lavoratrice a tempo determinato che lavora in Rai da 11 anni, undici anni!!! Il mio stipendio base è di 886 euro lorde al mese che spesso non raggiungo neppure perché contrattualizzata solo per 3 o 4 giorni settimanali e neppure per tutti i mesi perché i contratti durano 3/4/6 mesi e poi a casa. Come può la Rai che è un servizio pubblico avvalersi di migliaia di professionisti quali operatori di ripresa, tecnici, redattori, assistenti alla regia e scenografia ecc. e usarli in questo modo?!? Tengo a precisare che il rapporto assunti-precari è ormai di 4 a 6 all’ interno della Rai! ma tutto ciò è normale?!? e non è la crisi a gettarci in questa situazione, la Rai lo fa da sempre. Indisturbata. Io dico, se un’ azienda ricorre ad un numero sempre crescente di tempi determinati significa che ha bisogno di quel personale e allora perché non obbligarla ad assumerlo, va bene aiutare le aziende ma questo non può ess!
ere fatto massacrando i lavoratori e facendo un salto indietro di 100 anni nel diritto del lavoro…. E i sindacati? allargano le braccia e sembra stiano dalla parte dell’azienda. A fronte di ciò assistiamo poi alla distribuzione di compensi milionari a vip e vippettini (vedi Bonolis, Benigni ecc), stipendi da capogiro a pseudo dirigenti e sprechi fatti ad arte per il tornaconto di qualcuno. Ma questa è un'altra storia e non vorrei addentrarmici. Io voglio solo un lavoro che mi permetta di guadagnare uno stipendio dignitoso tutti i mesi e non ce l’ho. Ho 43 anni e non so cosa fare, mi sento umiliata, frustrata e molto arrabbiata. Vorrei che la gente sapesse, ci crede dei privilegiati invece siamo dei disperati. Forse dovremmo invitare le persone a spegnere il televisore e a scendere in piazza. Beppe aiutaci tu! Grazie


.

I libri e i video di beppegrillo.it
delirio
Il video
Tabucchi - Italia paese a statuto speciale (Annozero, 5.02.09)
Il Video
Foto
rondaaaaa su rondaaaa
La foto
Grillorama
Grillorama
.
Per non ricevere questa notifica: Disiscriviti>> | Per scrivere al Blog clicca qui
%%detect_both%%