LA RETE DEL GRILLO
    Blog Blog Iscriviti La Settimana Help Promozione su www.beppegrillo.it Contattaci 18/05/2009
.
Il post di Beppe Grillo
CHI E' STATO: NESSUNOBuongiorno a tutti, oggi è il primo compleanno di Passaparola, da un anno siamo insieme a farci compagnia con questo appuntamento del lunedì e vorrei parlarvi di una questione che mi è capitata, ma non è un fatto personale, naturalmente riguarda un tema molto importante che è la nostra storia repubblicana, anzi il doppiofondo della nostra storia repubblicana. ... [continua]


BEPPE GRILLO TOUR A CAPANNORIIl "Beppe Grillo Liste Civiche a Cinque Stelle" è iniziato a Caltanisetta venerdi scorso. Ieri sono stato a Livorno e prima ancora a Palermo, Follonica, Prato, Firenze e a Capannori. Domani sarò a Perugia (h18) e a Spoleto (h21.30). Vado come Bartali. Un Giro d'Italia a Cinque Stelle che durerà fino alle elezioni amministrative. A Capannori ero in compagnia di Paul Connet (vedi video). E' un Comune che ha come obiettivo i rifiuti zero e ci sta riuscendo. Da far visitare ai ragazzi in gita scolastica per fargli conoscere un'Italia che funziona. ... [continua]



Il miglior commento
IL GIOCO DELLA TORRE
leggi il post

commento di marino giurdano (giurdàn), pavia (Voti: 32)

Per anni, questa specie di parassiti che altro non sono i sindacati, non hanno fatto altro che speculare su i lavoratori dipendenti, approffitando delle loro condizione di disagio, hanno sempre fatto finta di difendere i loro diritti ed i loro interessi, mentre invece, in realtà, s'accordavano in incognito con i loro padroni arriccendosi alle loro spalle....facendo oltretutto, in questo modo, lievitare il costo del lavoro nel nostro paese ad un livello tale, da renderlo tra i più cari in tutta Europa....anche se poi, di fatto, chissà per quale strana ragione, al netto della busta paga, rimane sempre ben poco di quello che ha guadagnato chi realmente lavora....
Ma per fortuna la festa, anche per lor signori, sta per volgere al termine!!

Lettere dalla Rete

BREVE STORIA DI UN RAGAZZO NIGERIANO

di P. D.

Ciao Beppe,
ti racconto di Patrick, un ragazzo nigeriano.
Domenica scorsa ero in giardino, a ora di pranzo, seduto a tavola con gli amici. Patrick, dalla strada, ci vede, si avvicina e lascia intendere di avere fame. Così, ci siamo conosciuti.
Nei giorni successivi ho passato del tempo con lui. In breve, questa è la sua storia: è in Italia, come clandestino, da circa 2 mesi. Ha 24 anni. Ciò che rimane della sua famiglia è in Nigeria. La madre è povera e malata. Il padre, un agricoltore che si faceva i fatti suoi, è stato ucciso durante le elezioni. Gli assassini sono a piede libero.
Anche lui è passato dalla Libia, dove per mesi è stato trattenuto in un centro in cui mangiava una o due volte a settimana.
Patrick ha un debito di 30000 euro con gli individui - tutti nigeriani, alcuni dei quali in Italia, altri in Nigeria - che l'hanno fatto arrivare in Italia. Tale importo è diviso in rate che lui deve versare ogni settimana. Se ciò non accade, lo fanno dormire per strada e non gli danno da mangiare. Se si rifiuta di pagare, la madre dovrà farlo al suo posto.
Ogni giorno della settimana, Patrick cammina vendendo strofinacci. Ma senza esporsi troppo, per evitare di essere fermato dalla polizia. In questo modo dovrebbe pagare il suo debito, il vitto e l'alloggio.
Patrick può denunciare i suoi aguzzini, condannando a morte la madre o può chiedere asilo politico, con la possibilità che gli venga negato.
Se dovesse mai - ed è l'ultima cosa che vorrebbe - tornare in Nigeria, dovrebbe comunque pagare il suo debito e per tornare in Italia dovrebbe indebitarsi ulteriormente, per una somma uguale alla precedente.
Tutto ciò che vuole è un permesso di soggiorno, per poter trovare un lavoro migliore.
Mentre scrivo, Maroni parla al tg3.



CHE TENERI GLI INGLESI, PARLANO DI MORALITA' IN POLITICA

di S. T.

Caro Beppe,
Da quasi un anno mi trovo a lavorare in Inghilterra e ho avuto modo di fare un po' di confronti, che rendono il panorama italico ancora piu` triste:
Comincio dalla fine - scandalo rimborsi spese. Avrai letto di come sia esploso qui in Inghilterra un grandissimo scandalo per via dei rimborsi spese "impropri" dei parlamentari, che qui guadagnano circa 60mila sterline, meno della meta` di quelli italiani. Bene, un funzionario talpa ha venduto a un giornale (il Daily Telegraph mi pare) un cd con la lista dei rimborsi. Il giornale ha ovviamente pubblicato, con rigore, giorno dopo giorno, l'elenco completo. Mi immagino come in Italia si sarebbe parlato solamente di queste informazioni rubate, del fatto che non andrebbero pubblicate, chi e` la talpa, chi e` quel farabutto delinquente, a morte la talpa e tutti i giornali che pubblicano la lista! Qui nessuno si e` posto il problema. I dati pubblicati sono veri, nessuno poteva smentirli, ed e` questo quello che conta. Si e` quindi cominciato a parlare di come i parlamentari abbiano abusato di questo benefit, facendosi rimborsare cose non legate strettamente al loro lavoro, come un!
tosaerba, pulizia piscina, cibo per gatti o dei tampax. Nella maggior parte dei casi niente di illegale, solamente cose giudicate immorali!
Ti rendi conto, parlano di moralita` questi illusi! Quanto sono teneri!
Se pensiamo a cosa la gente si scarica con la partita IVA in Italia sorridiamo. Se pensiamo ai benefit dei parlamentari italiani sogghignamo... quelli si che sono benefici, mica come quei pezzenti inglesi! Qualcuno ha abusato anche oltre e ha anche violato la legge, facendosi rimborsare mutui gia` estinti, o inserendo doppi rimborsi per una stessa voce. Per questi si sono subito avviate indagini. Ma ancora piu` incredibile e` che tutti questi parlamentari, anche quelli che non hanno violato la legge, hanno immediatamente dovuto scusarsi pubblicamente, restituire i soldi e, in molti casi, si sono dimessi o sono stati espulsi dai partiti, sospesi dal parlamento... e non so piu` se ridere o piangere.
In Italia sarebbe successa la stessa cosa? In Italia siamo assuefatti a talmente di peggio, che queste veramente ci sembrano bazzecole.
E adesso forse faranno dimettere il presidente della Camera, per non aver saputo gestire e controllare la situazione. Il popolo e` furioso e quasi sicuramente tra un anno nessuno dei parlamentari coinvolti si potra` nemmeno candidare!!
E noi abbiamo Mastella candidato alle Europee, col suo bel rinvio a giudizio che fa sempre curriculum.


.

I libri e i video di beppegrillo.it
passaparola
Il video
Meritocrazia
Il Video
Foto
ultimatum
La foto
Grillorama
Grillorama
.
Per non ricevere questa notifica: Disiscriviti>> | Per scrivere al Blog clicca qui
%%detect_both%%