LA RETE DEL GRILLO
    Blog Blog Iscriviti La Settimana Help Promozione su www.beppegrillo.it Contattaci 06/07/2012
.
Il post di Beppe Grillo
Gli impuniti del G8 - Vittorio Agnoletto

La sentenza (della Cassazione sulle violenze del G8 a Genova) è estremamente importante perché sancisce anche sul piano giudiziario quello che ormai è ampiamente documentato sul piano storico e se il lavoro svolto dai pubblici ministeri, in particolare dal dottor Enrico Zucca è servito per appurare la verità, questa sentenza anche se parzialmente costituisce giustizia. Perché parzialmente? Perché da un lato abbiamo che tutti i responsabili individuati devono immediatamente essere allontanati dalla Polizia, dalle Forze dell’ ordine. Parzialmente perché nessuno di costoro passerà neanche solo un giorno in carcere.

... [continua]


Sondaggio sulle pensioni

Ieri ho lanciato un sondaggio sulle pensioni. 36.851 persone hanno inviato i loro commenti su idee di riforma del sistema previdenziale italiano.
Il 98,1% è favorevole a un tetto massimo per le pensioni d'oro. L'importo medio proposto per il tetto è di circa 3.500 euro al mese.
L'87,76% è favorevole all'abbassamento a 60 anni dell'età per il percepimento della pensione contributiva.

... [continua]



banner_amazon_tech.jpg
Il miglior commento
Pigmei d'Europa
leggi il post

di Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma (Voti: 11)

E' tutto giusto quello che si scrive sul Post di oggi.

Perchè non troviamo il modo di discuterlo con gli altri cittadini europei?

Forte innovazione significa, coinvolgere tramite la rete il maggior numero di europei possibile.

Le problematiche economiche del Vecchio Continente richiedono una discussione più ampia.

E' assodato che il Parlamento Europeo non ha la forza di contrastare lo strapotere della BCE, anzi la favorisce a discapito degli stati membri.

Se solo ci fosse una banca europea comune, fatta in funzione dei cittadini, i problemi sarebbero risolti.

C'è poco da girarci intorno, il problema si chiama Euro come moneta e sua gestione "privata".

Una banca privata fa gli interessi suoi, non del popolo!

Ampliamo la nostra discussione a tutta i cittadini d'Europa, oggi come non mai ciò è possibile, il click non ha problemi di distanze, le nostrementi si!

Arrivederci e grazie.

Lettere dalla Rete

Banche: usurai legalizzati

di G.R.

Buongiorno,
scrivo a lei perché ormai abbiamo provato tutte le strade senza alcun risultato.
Cerco di essere breve anche se ci vorrebbe un libro per spiegare tutto.
I miei genitori circa 20 anni fa hanno comprato una casa chiedendo un mutuo di 160.000.000 di lire.
Dopo circa un anno non sono riusciti a pagare il mutuo perché il lavoro di mio padre ha iniziato a vacillare o comunque per cattiva gestione sua.
Fatto sta che la banca ha pignorato la casa che ha poi venduto dopo circa altri 10 anni a 175.000 euro.
Premetto che mia mamma dipendente statale in questo periodo (circa 10 anni) si è vista arrivare il pignoramento del 5° dello stipendio dalla banca per un altro fido di venti milioni.
Dopo la vendita la banca non è ancora soddisfatta e mia mamma dopo 17 anni continua a pagare un quinto dello stipendio (circa 170 euro) sempre per il fido in quanto i 20.000.000 di lire sono diventati 60.000 euro senza contare i 35.000 euro che lei all'incirca ha pagato in questi anni.
Non so se sono stata chiara, ma mi sembra impossibile che una pesona onesta che ha sempre lavorato non possa vivere in pace e debba pagare finché vivrà ad una banca che continua a far lievitare gli interessi, solo perché al suo tempo non ha fatto la separazione dei beni e dopo 12 anni di divorzio continui a pagare i debiti dell'ex marito.
Non potrà mai intestarsi niente, non avrà una liquidazione e io dovrò fare la rinuncia all'eredità (che non esiste) come se i miei fossero dei delinquenti.
Le chiedo se secondo lei c' è una via da poter intraprendere, conti che non ha grosse possibilità economiche per pagare un buon avvocato.
Grazie per la disponibilitą



Livorno, in leggera controtendenza

di A. I.

Mentre il Governo Monti cerca di ridurre la spesa sanitaria chiudendo,anche, ospedali esistenti,(all.1),Livorno procede in controtendenza. Decidendo di costruire un nuovo ospedale che sarà,( dopo la ristrutturazione,tuttora in corso,della struttura attuale),un doppione inutile. Una scelta insensata che costerà svariati milioni di Euro,senza contare le conseguenti e ingenti spese accessorie previste,(all.2),per tale iniziativa assurda .Ci nonostante la crisi che affligge il nostro Paese e che sta affondando la sanità per molti suoi sprechi . Ciò detto mi auguro che i destinatari della presente intervengano fermando il faraonico progetto livornese.


.

I libri e i video di beppegrillo.it

Il video
di di whfmax
War With America
Il Video
Foto
di di GavaVenezia
Obiezione respinta. Vostro Dottore
La foto
Grillorama
Grillorama
.
Per non ricevere questa notifica: Disiscriviti>> | Per scrivere al Blog clicca qui
%%detect_both%%