LA RETE DEL GRILLO
    Blog Blog Iscriviti La Settimana Help Promozione su www.beppegrillo.it Contattaci 26/09/2012
.
Il post di Beppe Grillo
Cos'è il MES - Claudio Messora

"Buongiorno, un saluto a tutti gli amici del blog di Beppe Grillo e ben trovati.
Oggi sono qui per parlarvi di MES, cos’è il MES? Probabilmente molti di voi non lo conosceranno e è un fatto, come direbbe Di Pietro, di una gravità inaudita, perché è un meccanismo, il MES è un trattato, che istituisce un’organizzazione finanziaria che influisce pesantemente sulle nostre sorti economiche, ma andiamo con ordine.

... [continua]


Come ti nascondo le proteste degli indignados in Spagna

"Una domanda per i giornalisti. Perchè state tacendo unanimemente su quello che sta succedendo a Madrid? Perchė sul sito della Repubblica è più importante la notizia della cagnetta che produce latte per il gattino adottato rispetto alle lotte degli indignados in Spagna?"

... [continua]



banner_amazon_tech.jpg
Il miglior commento
Intervistiamo i giornalisti
leggi il post

di mauro giubellini, valperga (Voti: 55)

Per cinque anni sono stato direttore responsabile di un settimanale della Lega Nord (camuffata) che incassava mezzo milione l'anno di contributi. Ho fatto una battaglia per far comprendere che un giornale deve riuscire a mantenersi con le sue forze sul mercato. Morale: spedito in cassa integrazione. Prospettive: il licenziamento tra 18 mesi. Intervistatemi!!!

Lettere dalla Rete

Tutti contro Grillo

di G.R.

Stiamo assistendo in questi giorni ad un incessante bombardamento mediatico nei confronti di Grillo e del suo MoVimento, con l’intento di demolirne la credibilità e quindi arrestarne l’ascesa in vista delle prossime elezioni di primavera. Tutto questo avviene con la complicità di tutti i partiti ed il codazzo dei tanti opinion makers interessati che vi gravitano intorno, ai quali sempre si spalancano le porte dei salotti televisivi per assecondare le strategie (di fatto un’assordante voce monocorde del sistema persuasivo di massa su tutti gli argomenti, nazionali o internazionali che siano,) di chi lucra su uno status quo vantaggioso (la politica ma non solo). Le rare voci discordi sono state via via allontanate o, qualora esse escano allo scoperto, impallinate con un fuoco di fila all’unisono.
E questo è proprio ciò che sta succedendo al comico impertinente, al quale addirittura si è arrivati ad addebitare una sorta d’incapacità d’intendere e di volere, in quanto ritenuto un pupo in mano a forze occulte (Casaleggio e C.) le quali, agirebbero al servizio di non meglio identificati (De Michelis, lui uomo di sinistra – sic- parla dell’estrema destra americana) loschi personaggi orientati a distruggere i partiti italiani e con essi la nostra specchiata democrazia (ari sic, sic,sic….). E’ evidente anche al più stolto dei nostri concittadini chi stia alacremente demolendo ogni pur minima credibilità (semmai ne avessero avuta una, si ricordi a proposito ciò che diceva Berlinguer oltre 30 anni fa) del sistema partitico italiano. cercando di mettere in ombra le cose che dice e con esse ogni minima contraddizione, lo fanno con l’unico Quindi coloro che ogni giorno di più denigrano Grillo cercando di mettere in ombra le cose che dice e con esse ogni minima contraddizione, lo fanno con l’unico scopo di affossarne l’opera antagonista che inevitabilmente – si dovrebbe dire, finalmente- sta crescendo in Italia dopo anni di assuefazione alle peggiori porcherie che la nostra politica, tra le pur mediocri , se non fasulle, democrazie occidentali, abbia potuto esprimere. Rimane allora il rimpianto di vivere in un paese dove i comici (Grillo, tra i tanti, è solo il più aggressivo) sono gli unici personaggi a percepire il disagio di una società civile umiliata da bande di teppisti scorrazzanti dentro le istituzioni più rappresentative. A futura memoria.



Celestino dentro la discarica di Malagrotta

di V.G.

Un cittadino della Valle Galeria, Celestino Leonetti, che da lunedì era incatenato all'ingresso della Discarica di Malagrotta per protestare contro la possibilità di insediate la nuova discarica di Roma nella Valle Galeria (di fatto di fronte a quella attuale di Malagrotta), da questa mattina ha deciso di entrare all'interno della Discarica di Malagrotta (Via del Casale Lumbroso 390) e di incatenarsi a 7 metri d'altezza, ha dichiarato che scenderà soltanto quando il Premier Monti ed il Presidente della Repubblica Napolitano riceveranno una delegazione di Cittadini, per la vicenda "Rifiuti" nel Lazio. Chiediamo il rispetto dei diritti sanciti dalla Costituzione, il rispetto delle leggi nazionali ed europee ed il blocco del commissariamento (Commisario delegato Dott. Sottile). Nel caso in cui non si verifichi tale condizione si getterà nel vuoto lasciando la catena legata intorno al collo.


.

I libri e i video di beppegrillo.it

morti-bianche-kindle.jpg

Il video
Cittadini del Movimento 5 Stelle di Roma
Il Video
Foto
di Gava
Fattene una Regione
La foto
Grillorama
Grillorama
.
Per non ricevere questa notifica: Disiscriviti>> | Per scrivere al Blog clicca qui
%%detect_both%%