Condividi

Cos’è il titolo di studio?
Qual è il significato della Laurea se le università cominciano a venderle.

Ci sono lauree honoris causa che servono solo per mettersi in mostra, o quelle totalmente prive di valore (reale e legale), rilasciate da improbabili istituti stranieri o nazionali, giusto per poter scrivere “Dott.” sul biglietto da visita.

Sono iniziati i saldi delle lauree.

Valentino Rossi, laurea honoris causa in comunicazione e pubblicità,
Università di Urbino.

Vasco Rossi, laurea honoris causa in scienze della comunicazione,
IULM.

Marco Tronchetti Provera, laurea honoris causa in ingegneria elettrica, Università di Genova.

Stefano Ricucci, laurea in economia, Clayton University, San Marino.

Mentre le prime tre sono simboliche ma di Università riconosciute (mi vergogno di quella di Genova), quella di Riccucci è un pezzo di carta senza alcun valore legale dello stato italiano: costo 7.640 euro raterizzabili senza frequenza obbligatoria, nemmeno per gli esami.

Le lauree ormai si svendono.

Arrivano via email proposte di corsi di laurea che in “2 settimane, senza necessità di frequentare o di studi precedenti, garantiscono “Bachelor”, “Master” e “Dottorati”.

Attendiamo le offerte speciali natalizie: una laurea, un diploma e una licenza media per rendere edotta tutta la famiglia.