Condividi

“Abitando vicino ad Arcore mi capita spesso di rischiare l’incidente con auto blu. Una sera, attraversavo l’incrocio fuori casa, e mi sono fermato al successivo rosso. Davanti a me una fila di auto ferme ad aspettare nella corsia opposta. Ad un certo punto vedo tre grosse auto blu con un lampeggiante, spento, che sorpassano la colonna e mi vengono contro a tutta velocità con l’intenzione di farmi spostare. Io, stanco delle mille auto blu a cui vedo fare di tutto, me ne sto fermo al mio semaforo. L’auto rallenta, mi fa gli abbaglianti. Ma io nulla, fermo. Allora scattano lampeggiante e sirena, accosto quel tanto che basta per farli passare e dal finestrino ALZO IL MIO DITO MEDIO e grido VAFFANCULO, a colui che più tardi scopro essere Bossi che andava a “cena” da Berlusconi Iniziamo a ribellarci, sempre senza violare leggi, a questi soprusi!”. Davide B.