Condividi

A discapito di quanto si potesse immaginare gli italiani sono più propensi ad acquistare l’auto online di quanto probabilmente si pensava. Questo è quello che emerge da un’indagine condotta da Ipsos sugli automobilisti italiani.

Ma c’è da fare qualche precisazione.

Per quanto riguarda la trattativa, sul prezzo o sulla permuta, si ritiene molto più efficace recarsi direttamente dal concessionario. Così come la visione e la prova della vettura rimangono attività prevalentemente fisiche. La dimensione digitale prende piede sul confronto e per il tracking della consegna.

Ovviamente il rapporto fisico è necessario su alcune tematiche, ma nulla che non si possa sostituire con un buon servizio telefonico. Si, perché online si trovano tutti i modelli e le recensioni, fatte sia da professionisti che da amatori. Insomma non sorprenderebbe se presto ci trovassimo con offerte che pubblicizzassero la consegna a casa o la riconsegna se non soddisfatti.

Il dominio del web va ad occupare sempre più spazi, e grazie alle nuove tecnologie blockchain, presto potremo comprare online anche prodotti che adesso pensiamo appartenere a tutt’altro ambito.