Condividi


“In Sicilia il Governo Crocetta vacilla nella faida interna fra Megafono e pdmenoelle, tutto questo mentre il popolo continua ad essere preso in giro dalle promesse mai realizzate di un Presidente troppo impegnato ad apparire sui giornali ed in televisione piuttosto che a risolvere le questioni dell’Isola. Insomma tante belle parole, tanti proclami, tante promesse non mantenute. Noi siamo qui ad aspettare ancora la rivoluzione tanto sbandierata, ma non se ne sente minimamente neanche l’odore, anzi qui c’è solo puzza di compromesso morale! I lavori in Sicilia sono ripresi questa settimana, sarà un autunno di fuoco! Noi non molleremo, e loro?” Giancarlo Cancelleri, M5S Sicilia