Condividi

“Il governatore della Sicilia Crocetta, sostenuto da PD, UDC, MEGAFONO, ART.4 e un’altra manciata di deputati tra cui il suo nuovo allievo Antonio Venturino, propone e ottiene la riduzione della tassa ai petrolieri che da 50 anni violentano la nostra terra con profitti “incontrollabili“. In un colpo Rosario regala 15 milioni di euro ai suoi “datori di lavoro” (essendo lui stesso un dipendente ENI in aspettativa) e annulla quella che nemmeno un anno fa, grazie al MoVimento 5 Stelle, lui aveva spacciato per una sua rivoluzionaria vittoria.” M5S Sicilia