Condividi


“Ecco alcune domande che sorgono spontanee:
– Come mai per mettere un tetto alle circa 100mila pensioni d’oro che costano allo Stato oltre 13 miliardi di euro all’anno bisogna cambiare la Costituzione e per bloccare le pensioni minime no?
– Come mai per la decadenza di Berlusconi si pone il problema delle retroattività mentre il medesimo problema non si pone ad esempio per il recupero dei permessi o la decurtazione del 2% delle pensioni per i donatori di sangue?
– Come mai il governo Letta ha regalato 2 miliardi alle società delle slot machine per poi aumentare l’IVA di un altro punto percentuale per 1 miliardo appena una settimana dopo?
– Per Letta è stata una buona idea quella di aver detto che un Paese in crisi come l’Italia è pronto a candidarsi per le Olimpiadi del 2024 coi relativi costi che questo comporterebbe?
– L’acquisto di 90 F35 da 100milioni di euro l’uno a cosa è servito?
O si ribalta completamente la politica del Paese o con questi al governo sarà la fine.” Lorenzo M.