Condividi
State camminando per le strade di Roma e volete sapere qual è la fontanella più vicina a voi? Grazie alla App Waidy potrete farlo con un semplice click. Il 6 agosto, nella suggestiva e panoramica cornice della Fontana dell’Acqua Paola, nota come il “Fontanone del Gianicolo”, è stata presentata questa nuova App, un progetto nato dalla collaborazione tra Roma Capitale e Acea.
Waidy, già scaricabile gratuitamente, è stata realizzata da un team di sviluppatori di Acea, che ringrazio. Si tratta di una ‘mappa’ digitale di oltre 3 mila fontane, nasoni e case dell’acqua di Roma: oltre a sapere dove si trova la fontanella di acqua pubblica più vicina, sarà possibile conoscere la ‘carta d’identità’, la storia e la provenienza dell’acqua. Inoltre, vi potrete registrare per segnalare eventuali guasti e malfunzionamenti: un dialogo in tempo reale tra il cittadino-utente e l’azienda.
Storia e innovazione possono davvero dialogare insieme per portare Roma nel futuro, senza perdere l’identità storica, anzi preservandola. Questo progetto si inserisce nella direzione verso cui abbiamo portato Roma, quella di una città sostenibile, resiliente e ‘smart’ grazie a strumenti che aiutano a comprendere il valore di risorse limitate e preziose.
L’obiettivo è garantire ai cittadini di Roma e ai turisti che visitano le meraviglie della capitale degli italiani, sempre acqua pulita, sicura, controllata, accessibile, con un uso sostenibile e consapevole.