Condividi


Lo psiconano ha le lacrime in tasca. Quando la motovedetta albanese Kater I Rades venne affondata nel Canale d’Otranto, Berlusconi pianse. A causa del blocco navale voluto dal governo Prodi morirono 81 albanesi. Lo psiconano pronunciò parole accorate sul respingimento degli albanesi: “Una decisione così azzardata, una decisione forse indegna di un Paese come l’Italia che ha una grande tradizione di solidarietà, di accoglienza“.

Condividi
Articolo precedenteMafia spa
Prossimo articoloLettera d’amore